Friday, July 11, 2008

REALIZZATORI DI SOGNI, ORA AD UN PASSO DAL CIELO...




Scrivo questo mio post oggi, con un po' di tristezza, poichè qualche giorno fa, prematuramente, come il suo stimato collega Mike Wieringo, ci ha lasciati un altro giovane grande disegnatore......Michael Turner.

Turner è stato scoperto durante una convention da Marc Silvestri, che l'ha subito ingaggiato come disegnatore per la Top Cow Productions, la sua casa editrice. Inizialmente si occupava di sfondi, poi creò, sempre assieme a Silvestri, Witchblade. Nell'estate del 1998 Turner ha debuttato con la serie Fathom, interamente creata da lui.

Oltre ad essere un affermato artista, Turner ha vinto premi per lo sci sull'acqua ed è cintura rossa di arti marziali.


Nel marzo del 2000, a Michael Turner è stato diagnosticato un cancro, precisamente un condrosarcoma nella parte destra del bacino. È stato curato al Centro Medico dell'Università di Los Angeles dove, gli sono stati asportati un'anca, il 40% del bacino e oltre un chilo di ossa. All'intervento sono seguiti nove mesi di radioterapia.

Alla fine del 2002 Turner ha lasciato la Top Cow per fondare un'etichetta personale, la Aspen MLT Inc., con sede a Marina Del Rey in California. MLT sta per Michael Layne Turner. La distribuzione di fumetti della Aspen è stata rimandata a lungo a causa della contesa con la Top Cow Productions per i diritti su Fathom, su Soulfire (inizialmente chiamato Dragonfly e non ancora pubblicato al tempo) e su Ekos, questi ultimi due fumetti in particolare erano stati progettati da Turner prima di lasciare la Top Cow.




Nel 2004 Turner contribuì a numerose copertine per vari albi della DC Comics, tra cui The Flash e Identity Crisis, illustrò anche la saga Supergirl da Krypton della collana Superman/Batman.[1] Sempre nel 2004 iniziarono le pubblicazioni di Soulfire e ripresero quelle di Fathom, entrambe per la Aspen MLT.

Il 6 agosto 2005, la Marvel Comics ha annunciato che Michael Turner ha firmato un contratto per un progetto di sei numeri. È stato comunicato successivamente che si tratta di una miniserie di Ultimate Wolverine, scritta da Jeph Loeb.[2]

La recrudescenza del cancro lo ha portato alla morte, avvenuta il 27 giugno 2008 al Santa Monica Hospital.




Con questo mio piccolo tributo, colgo l'occasione di salutare per un ultima volta questi due grandi disegnatori, un tumore ed un infarto hanno privato milioni di appassionati come me, di due grandi talenti........addio......e gloria, visto che le vostre opere rimarranno con noi per sempre.





4 comments:

Sabatino said...

E' sempre una cosa tremenda quando una persona giovane se ne va...Specialmente a causa di questo tipo di malattie. Turner era un cartoonist giovane, ma già molto apprezzato, tra l'altro, per il suo stile dinamico ma rispettoso delle anatomie (e che! anatomie)...

il suo lavoro ha contribuito a ridare linfa al mercato "indipendente" per poi impreziosire quello MAINSTREAM...E ne sono certo, non sarà dimenticato.

Peppone said...

Come ho gia scritto nel mio post, grazie alle loro opere, queste straordinarie persone, rimarranno per sempre nel nostro cuore di amanti di fumetti.......Sabatino, grazie per aver letto il mio post, e aver lasciato un commento, e complimenti per la tua immagine dello spidey dell'eccelso Byrne!!!!!

Torna quando vuoi

Luke Broonier said...

Senza di lui ora non avrei tutte le locandine originali di Civil War sistemate nella mia storica comic-mensola.

Buon viaggio, Mike.

Peppone said...

Devo dire che secondo me, il miglior Mike Turner, sia stato quello che ho visto esordire con la sua migliore co-creatura......witchblade, e dopo diessa fathom, anche se tanto mi sono piaciute le copertine fatte per Marvel e DC.......ci mancherà davvero.....