Thursday, September 18, 2008

L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'ESSERE......in fila alle poste...

Non so se vi è mai capitato di fare la fila alle poste, e tutto quel che comporta.....come dire, se è una belle giornata, divente brutta, se è gia brutta diventa pessima! Considerando poi che mi trovo in un paesino di pochissime persone, e considerando che nelle quasi totalità sono anziani, potete immaginare il supplizio delle pensioni.....
Così, con questa premessa mi sono trovato a fare la fila per pagare la rata del mac......ed è in questi momenti che compio un viaggio introspettivo, in quel che è stata la mia vita fino ad ora, cosa ho fatto, chi sono, dove vado......e come in caleidoscopio, mi scorre tutta la vita davanti agli occhi, come fosse antani per lei, incidente stradale trinti alla sprematurata!!!!!

Non so in trenta minuti quanti vecchiarelli (termine usato nel gergo pescarese, per identificare la persona anziana) mi stavano davanti, afere spostamenti dai libretti della pensione, ad altri libretti con dentro altri libretti con dentro altri libretti....ma come cazzo funzionano i libretti a matrioska?
Comunque, dopo la morte cerebrale del vecchiarello, sono andato a fare colazione con dose doppia di caffe!

3 comments:

Arcadi said...

se www.websella.it puoi compilare il tagliandino e ci pensano loro... anche per chi ha MAC. :D

Peppone said...

Vabbe boss, ma vuoi mettere l'introspezione della fila alle poste?

Anonymous said...

Le odio le poste, le madonne che mi partono quado devo fare la fila....