Sunday, September 21, 2008

HO MESSO VIA


Il liga mi traghetta in questo pomeriggio di fine estate, che a tratti introduce un autunno classico, con il suo grigiore, e in questo momento mi sento pressapoco come Luciano in quella magnifica canzone, e mentre le parole scorrono, lo fanno anche le immagini nella mia mente, negli occhi e nel cuore.

Ho messo via gli abiti estivi, ormai inindossabili, per le rigide temperature arrivate

Ho messo via la spensieratezza dell'estate, fatta di mare, sole e divertimento assoluto, anche se a discapito di riposo e rilassamento, e già da domattina so che la pioggia mi troverà uscendo di casa alle 5 di mattina

Ho messo via i colori brillanti di luglio, facendo spazio agli altrettanti magnifici colori di fine settembre, fatti di foglie secche, e di pochi barlumi di sole aldilà della nuvole

Ho messo via le foto delle vacanze, delle gite fuori porta, e delle serate di baldoria, pronto a scattare le nuove del mio trentesimo compleanno, e del nuovo Natale

Ho messo via la musica di agosto, allegra e frizzante, facendo posto a quella un po' più ricercata e malinconica che ben si adatta a queste giornate

Ho messo via i costumi da bagno, e tirato fuori le vecchie tute da ginnastica, pronto, tempo permettendo, a lunghe pedalate, e giornate di palestra, atte a far scendere i chili di troppo che gravano sulla mia schiena

E come dice Ligabue, ho messo via un bel po' di cose, ma non riesco a metter via te.....

5 comments:

Tencar said...

L'autunno mi sta traghettando verso un nuovo capitolo della mia vita, che coincide con il 26imo compleanno... mi spaventa l'idea di crescere...

ARcadi said...

@Tencar: crescere? ma tu sei cresciuto, io sono cresciuto, Peppe è cresciuto.... solo che la rara malattia che abbiamo "la sindrome di Peter Pan" che Dio ci ha donato, non permette al bambino che abbiamo dentro di accorgersene... guarda me... 34 anni, due figlie e porto ancora le magliette dei cartoni animati ed il Jeeg d'oro al collo.... :D
@Peppe: il sole c'è sempre... anche se sopra le nubi.... ieri sera dove sai tu, ho sentito la stessa canzone presa dal video di Campovolo... :D

Anonymous said...

io a campo volo c'ero! :D
però sto post è proprio triste, dai sù, un pò di ottimismo, e da un pò che sto fissando un cappio che pende sulla porta....

Anonymous said...

Hai messo via....hai messo via....ma non hai messo via la tutina da BBRESTLER!!!! C'hai il pacco I M B O T T I T O!!!!
Poi ti incazzi se ti dico friendly gay!!
Ciao by Carcasso

Peppone said...

E' proprio vero, anche crescendo rimaniamo sempre un po' bambini, altrimenti che gusto ci sarebbe a vivere? Voglio portare la maglietta di Jeeg fino alla morte! Il post non è triste poi, al massimo malinconico, un po' come l'autunno....caro Tencar, non aver paura, crescere vuol dire vivere