Monday, March 23, 2009

STIMA E MERAVIGLIA

Qualche giorno fa, mi trovavo dal mio dentista, e aspettando il mio turno, mi trovavo in sala d'attesa, asfogliare le solite riviste, tra cui "panorama", ma un numero di qualche tempo fa.
Così l'occhio si pone su una lettera mandata da un lettore, dal contenuto davvero esemplare, e colpito da ciò che questo lettore aveva scritto, lo stupore si impadronì di me leggendo il nome.....un nome che ben conosco, dato che questo distinto signore, mi conosce, e lo conosco da quando sono nato, un caro amico di famiglia, che ormai è entrato di diritto, a far parte con la sua, della mia famiglia. Una persona davvero squisita, e chi come me lo conosce sicuramente converrà, ma ora vi lascio ciò che ha scritto.

Da Panorama del 23/12/2008

L'OPPOSIZIONE DICE SEMPRE "CHIU'"

Devo avere letto, forse nelle "Novelle per un anno" di Luigi Pirandello, di un contadino che, in una sera di luna, ammira compiaciuto il campo di grano davanti i suoi occhi e dice:"Quest'anno raccoglierò più di duecento stai di grano".
Proprio in quel momento, da un albero, un Chiurlo fa sentire il suo "chiù", che il contadino interpreta come più. per cui continua:"trecento stai?". e di nuovo sente "chiù".
"Allora quattrocento?". "chiù". "Cinquecento?". "Chiù". E così, aumentando,passò quasi tutta la notte. Oggi la politica in Italia è come la scenetta del contadino e del Chiurlo.
da una parte il governo cerca di fare qualcosa mettendo a disposizione dei soldi per i meno abbienti, dall'altra l'opposizione dice che quei soldi sono pochi, qualunque sia l'importo, e ce ne vogliono sempre..."chiù!"

Antonio P. da Pescara

che dire, effettivamente per ogni somma stanziata, ce ne vorrebbe sempre più, però è anche vero che forse la somma stanziata è talmente tanto irrisoria da sembrare una presa in giro? Partiamo dal presupposto che sia a destra che a sinistra, basterebbe far diminuire a lor signori i propri stipendi, eliminare delle persone che hanno segratari, sottosegretari dei sottosegretari ecc. ecc. Eliminare qualche auto blu, qualche altro porta borse, schiavi papponi e lacchè, come direbbe il grande Faber, e forse, solo forse, la situzione migliorerebbe.......Mmmmmmmmmmmhha!!!!!!!!

Comunque sia.....Grazie Tonì!

2 comments:

Anonymous said...

Maestro di umilta',benevolenza e tanta tanta pazienza!!!!!! Con immenso piacere leggo le sue righe, assolutamente certa che solo un grande uomo come lui poteva avere la delicatezza di esprimersi in maniera così elegante su un argomento così spinoso!!!!! Tonino,Lina vi voglio bene !

-Mariagrazia-

Peppone said...

Credo che tu abbia colto nel segno, e credo che persone simili sia difficilissimo, se non impossibile trovarne, tutti dicono che di Mamma ce n'è una sola, e nonostante io adori la mia, credo che qualcuno lassù abbia voluto donarmi un altra Mamma e un altro Papà, comunque, dopo i sentimentalismi, credo che Tonino abbia colto sicuramente nel segno scrivendo questo breve articolo, tanto da essere premiato con la pubblicazione su Panorama