Saturday, March 28, 2009

ORGOGLIO (nel nome dell'amore)

Qualche tempo fa, mentre andavamo a Novellara per vedere il concerto dei Nomadi, in macchina, sull'autostrada che ci portava verso Bologna, la radio, o meglio l'I-pod di Marco, ci proponeva una canzone degli U2, sentita forse milioni di volte, ee era PRIDE (in the name of love).
Come ho detto sentita milioni di volte, forse è anche una di quelle canzoni che salti, perchè trita e ritrita, ma Marco mi ha rivelato qualcosa di importante che è legato a questa canzone, mi ha rivelato a chi è dedicata. Ammetto che, quando vengo a sapere i retroscena che si celano dietro ad una canzone, ascolto questa in maniera diversa, perchè la storia a cui è legata te la fa sentire in maniera diversa. Senza tergiversare oltre, per chi non lo sapesse, rivelo che Pride è dedicata al reverendo Martin Luther King.
Perciò vi lascio il testo originale e la sua traduzione, ricordando che uomini così importanti ed imponenti dovrebbero essere ricordati e amati oltre che con una canzone, con l'impegno di noi tutti, rendedo così onore a loro.....



PRIDE (in the name of love)

One man come in the name of love
One man come and go
One man come, he to justify
One man to overthrow


In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love


One man caught on a barbed wire fence
One man he resist
One man washed on an empty beach.
One man betrayed with a kiss


In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love


(nobody like you...)


Early morning, April 4
Shot rings out in the Memphis sky
Free at last, they took your life
They could not take your pride


In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love
In the name of love
What more in the name of love



ORGOGLIO (nel nome dell'amore)

Un uomo viene nel nome dell'amore
Un uomo viene e va
Un uomo viene per giustificare
Un uomo per cambiare le cose

Nel nome dell' amore
Cos'altro
Nel nome dell'amore
Nel nome dell'amore
Cos' altro
Nel nome dell'amore

Un uomo preso nel reticolato
Un uomo resiste
Un uomo sospinto su una spiaggia deserta
Un uomo tradito da un bacio

Nel nome dell'amore
Cos'altro
Nel nome dell'amore
Nel nome dell' amore
Un altro
Nel nome dell'amore

4 aprile mattino presto
Lo sparo un eco nel cielo di Memphis
Libero infine, ti han tolto la vita
Non sapevano come toglierti l'orgoglio

Nel nome dell'amore
Un altro
Nel nome dell' amore

3 comments:

Raffaella said...

Che grande uomo... grazie per la rivelazione, non lo sapevo neanch'io, in effetti questa canzone ora acquista un fascino diverso.

Peppone said...

Ci sono tantissime canzoni che ascoltate così possono avere un senso banale!
Ma scoprendo la storia reale che c'è dietro queste canzoni,esse assumono una veste completamente diversa.
Ad esempio BUONANOTTE FIORELLINO di Francesco De Gregori,una canzone apparentemente anonima,ma scoprendo che è stata dedicata alla sua prima moglie scomparsa prematuramente ecco che magicamente si trasforma in un'autentica poesia.
L'ULTIMA SALITA dei Nomadi dedicata a Marco Pantani.
Oppure ascolta questa canzone COME SE IL MONDO di Cisco Bellotti ex voce dei Modena City Ramblers(questo è il link a youtube)
http://www.youtube.com/watch?v=_WWbP_MKTQk potrebbe sembrare una canzone dedicata ad una donna,e invece no, è dedicata al suo ex gruppo!

arcadi said...

Ucciderlo sembrava l'unico modo per fermare il suo sogno. Così non è stato. Se senti la versione Live, infatti Bono si lancia con "for the martin luther kink sing..." ed il pubblico risponde....