Tuesday, March 10, 2009

I "TERNO SECCO" COLPISCONO ANCORA....

Cari amici, a distanza di un anno, i tre amici del "Terno Secco" che ci propongono la comicità della SMORFIA di Troisi, Arena, De caro, tornano a colpire, esibendosi davanti ad un pubblico di 270 persone, e raccogliendo gli appluasi di tutti loro.
Dopo "La Sceneggiata" i tre interpretano davanti ai partecipanti alla corrida della palestra sagittario, in quel di Giulianova Paese, e più precisamente al "Vigneto Del Principe" la divertente scena "dell'attore".

A voi Marco, Peppe ed Ettore....I TERNO SECCO...



Che ne pensate? A presto con nuovi rifacimenti in onore "Della Smorfia"

4 comments:

BanditoSenzaTempo said...

Preferisco commentare cose più leggere,gli argomenti più spinosi li lascio a chi ne capisce più di me e di molti altri!
Come ho scritto sul blog di Marco,rinnovo i miei complimenti per l'esibizione,peccato per le luci,si vedono poco le espressioni del viso,ma si riescono ad immaginare!!
Complimenti di cuore!

Peppone said...

Grandissimo Bandito, è un immenso piacere poter di nuovo leggere le tue righe, ti ringrazio infinitamente per i complimenti, e devo ammetter con mio immenso stupore, che tanto è piaciuta anche a coloro che ci guardavano dal vivo. Purtroppo hai ragione, le luci basse hanno contribuito a nascondere le espressioni del mio viso, ed è un peccato poichè la mia parte era imperniata, così come l'aveva interpretata Lello Arena, sulle espressioni facciali, e nella sua originale versione ti assicuro che erano ben più esilaranti, comunque di certo non posso lamentarmi, vedremo se potremo ripetere nuovamente l'esperienza l'anno venturo, grazie di nuovo amico mio

Marco Dale said...

Forse abbiamo sbagliato i tempi,o forse la dizione,no no no,forse i vestiti,no forse le note che sparavi a cazzo con la chitarra,no forse non abbiamo sbagliato niente,anche perchè NOI non andiamo in giro a dire alla gente che facciamo gli attori di professione a differenza di molti che credono troppo nelle loro doti "artistiche"(cioè,ma ci credono veramente solo loro)!!!!

Peppone said...

Quando sarà pronto anche il sito ufficiale dei terno secco.....