Wednesday, November 05, 2008

DEDICA AL MITO

Qualche giorno fa, mia madre mi disse di aver sentito in una trasmissione della rai, qualcosa di veramente speciale, ovvero, una poesia di Roberto Benigni, dedicata al mitico Massimo Troisi. Come rintracciarla, come venirne a capo? Non è facile ritrovare qualcosa del genere che è custodita in chissà quali archivi, poi il lampo di genio......youtube!
Ed infatti è li che l'ho trovata e ve la dedico, in particolar modo, la dedico al mio amico Marco, che come me ama Massimo, Roberto, e la loro genuinità

POESIA PER MASSIMO TROISI



davvero struggente, queste semplici parole dimostrano l'amicizia di due persone uniche e geniali, ma soprattutto il rispetto verso un uomo che della sua arte ne ha fatta la breve vita, grazie Roberto, che sai cogliere con poche parole l'essenza del mito di Troisi.

Dopo questo omaggio, vi lascio una scena molto divertente dell'unico film girato a quattro mani da Toisi e Benigni, la dogana di .....

.....NON CI RESTA CHE PIANGERE



Non si può non ridere!

5 comments:

Anonymous said...

I N E G U A G L I A B I L I ! ! ! !

Ciao by Carcasso

claudioanarchico said...

....Ulivo...Ulivo...Ulivo...

Anonymous said...

Ricordati che devi morire!
Sì, Sì, Mo' me lo segno...

Marco Dale said...

Grazie mille x la meravigliosa dedica,ogni volta che c'è di mezzo Massimo,ho i brividi!
Hai detto bene,la genuinità che ci distingue da molte pseudo conoscenze!!!

Peppone said...

Ma sì, in fondo cosa c'è di più bello che ridere in maniera sana? Credo che in pochi sappiamo apprezzare la genuinità delle persone!