Friday, October 14, 2011

IL RITO DEL CAFFE'

listen: "na tazzulell e cafè" PINO DANIELE

Ok, un attimo che mi sistemo e accendo la mia musica. Questo è un mio piccolo rito, sistemarmi alla tastiera, e ascoltare musica mentre posto.
Ma la mia vita, la nostra vita è fatta di piccoli riti, che ormai applichiamo senza neanche accorgercene. Uno di questi, per me fondamentale, sta nel dedicarmi una piccola dolce coccola, che consiste nel godermi un buon caffè prima di andare al lavoro.
In questo caso si parla di caffè espresso, quello da bar per intenderci.....non che quello fatto con la moka non mi piaccia, ma il caffè espresso all'italiana....diciamocelo, anzi dicetevelo....è tutta un altra cosa.
Comunque, senza divagare; mi piace uscire di casa per andare al lavoro leggermente in anticipo, per fermarmi al solito bar che trovo sulla strada. La barista che ormai mi conosce, dato che mi fermo li da parecchio tempo, appena mi vede prepara subito il mio caffè ristretto e la mia acqua frizzante.
Io entro e saluto, preparando la mia bustina di zucchero di canna. Mi piace guardare quei granelli grezzi che scendono lentamente nel caffè nero, e poi il tintinnio del cucchiaino che sbatte nella tazzina mentre la canna si scioglie....
E poi...il primo sorso, il primo assaggio, che è un po' come il primo bacio, da quello capirai quanto saranno belli ed importanti tutti gli altri che seguiranno.....un buon caffè lo senti dal profumo della tostatura che si esalta mescolata all'acqua, un aroma che ti rapisce ti cattura, e poi segue il gusto e mentre sorseggi la bevanda il suo profumo continua ad inebriarti.
Secondo me bisogna lasciare poi nella tazzina un po' di caffe, per evitare di bere anche quel poco di posa che si crea sul fondo. La seguente mossa per me è bere l'acqua. In verità tanti mi dicono di non bere dopo perchè sparisce l'aroma di caffè, che poi in realtà non è così, però mi piace cercare di cancellare le tracce di caffè nella mia bocca. Perchè il piacere di aver bevuto quella delizia deve rimanere nei pochi attimi precedenti in cui il tutto è stao consumato e poi banalmente perchè mi piace bere un bicchiere d'acqua dopo!
Insomma che sia arabica, che sia sud america, che sia di pozzuoli il caffè è un piacere....se non è buonoche pèiacere è?

3 comments:

Flavio said...

Salve! Complimenti per il blog, davvero ben fatto! Ho appena creato un blog sul calcio, il cui indirizzo è http://flaviomorrone.blogspot.com/. Mi farebbe piacere se mi passassi a trovare!

Giuseppe said...

Ciao Flavio, è un piacere conoscerti, ma soprattutto mi fz piacere chd ti piaccia quel che scrivo....sarà mia premura visitare al più presto il tuo blog.....se puó intetessarti anche a me piace il calcio, e se ti trovi a passare sul mio piccolo spazio in rete, leggi il post intitolato Sfide....ti piacerá sicuramente...

Ro said...

è vero il caffe' è e dev'essere un piacere ma ... io non lo bevo sempre buono, non è sempre un piacere percio' .... senza caffe' comunque anche se non buonissimo non c'è risveglio ...