Monday, August 04, 2008

BATMAN......il cavaliere oscuro


Gotham è sempre stato un luogo poco accogliente, il crimine fa da padrone, terrorizzando ogni cittadino, e la polizia con pochi mezzi, ma soprattutto pochissimi poliziotti ligi al dovere, deve combattere la criminalità, e la corruzione al suo interno, in un turbine di follia e anarchia.
Qualcuno deve rimediare, intervenire a ristabilire l'ordine dovuto, ma semplici cittadini o poliziotti non possono fare ciò che deve fare un eroe, un cavaliere indomito.....un cavaliere oscuro!
Tutto comincia con una rapina, e con lo spargersi di una voce. Una voce che dice che un Clown, un certo Joker, vuole farsi padrone assoluto di Gotham, andando contro la legge ordinaria, e la legge della mafia!
Nulla potrebbe ostacolarlo, certo, nulla tranne il cavaliere della gotica città.....Batman....un eroe giusto, vero, metropolitano, che per sconfiggere il crimine adopera ogni mezzo, lecito e meno lecito, con la forza fisica, l'intelligenza, l'astuzia e la tecnologia che soltanto un filantropo miliardario come Bruce Wayne, suo alter ego, può permettersi.
Ma Batman giunge impreparato allo scontro con il destino, e con la follia di un essere governato dall'entropia, da qualcuno la cui pazzia contagia l'intera citta, entrando nella mente del popolo e dell'eroe che deve proteggerlo. Ma nononstante la difficoltà, la tempra d'acciaio, e le poche persone su cui il pipistrello può contare, riusciranno ad avere ragione del Joker e della sua sadicità.





Penso davvero, e senza esagerazioni, che questo sia il film più bello e preciso in termini di introspezioni dei caracter, fedele al fumetto da cui è tratto, e meglio realizzato, con la sua dinamicità e proronpenza, che un regista e sceneggiatore , e quanti altri ruotano intorno alla realizzazione di un film, potessero mai produrre.Credo davvero che Cristopher Nolan, abbia catturato appieno le mille sfaccettature che ogni personaggio della saga batmaniana ha in se, imbastendo un susseguirsi di eventi, e piani machiavellici, che nessun altro sarebbe stato capace di creare, affidando ogni personaggio ad attori in grado di renderli tridimensionali e reali, uno su tutti, il compianto Ledger, che riesce a creare un Joker più folle, violento. e sadico che mai nel fumetto si è visto, rendendo reale la pazzia che lo pervade, e costringendo, al contrario del Joker che portò sullo schermo il grande Jack Nicolson, ad odiarlo davvero per ciò che fa.
Perciò dico, che al dilà dell'appassionato di fumetti come me, chiunque troverebbe questo film fantastico, c'è tutto, azione, triller, pathos, ironia, amore, vendetta e quant'altro!



IL CAVALIERE OSCURO, personaggi ed interpreti:

BATMAN/BRUCE WAYNE(Christian Bale): Granitico come Batman, umano come Bruce, perennemente ossessionato dalla morte dei genitori, e dalla inaziabile sete di giustizia.Duplice, come le due facce della stassa moneta, e non è il solo, introspettivo, chiuso, costretto a vivere una vita che non vorrebbe, per distogliere da lui l'attenzione, tanto per celare la sua identità di giustizziere, Bale ottimo attore, adatto sicuramente al ruolo, la saga dell'uomom pipistrello del nuovo millennio ricomincia da lui







JOKER(Heath Ledger): Psicopatico, folle e delirante, un personaggio che fa del caos la sua unica ragione di vita, trascinando chi gli sta accanto nello stesso turbine che tira lui a fondo, che sia lo scagnozzo, le persone che popolano Gotham o lo stesso Batman. Lui non vuole ucciderlo.....altrimenti con chi si divertirebbe? E' tutto un sadico gioco per lui, e si diverte da matti a giocarlo....."Perchè sei così serio?" Ledger interpreta a detta di tanti il miglior Joker possibile, e sono d'accordo su questo, ma preciserei che è il Joker migliore di questo millennio, poichè nessuno dovrebbe dimenticare l'allegro gigione interpretato da Nicolson. Purtroppo con la scomparsa di Heath, il mondo cinematografico perde un grandissimo attore, ci mancherà.....





JAMES GORDON(Gary Oldman): il neo commissario Gordon è l'unica persona di cui Batman può veramente fidarsi, onesto, ligio al dovere, sincero, e in cuor suo sa che anche lui può fidarsi di quello strano tipo vestito di nero, perchè dove la polizia non può arrivare, Batman può farlo, e così scambia informazioni e pensieri con l'uomo pipistrello, cercando di renderlo più umano. Gary Oldman è uno dei migliori attori mai esistiti, capace di interpretare ogni tipo di ruolo, ed era l'unico che per somiglianza e talento, avrebbe potuto interpretare il delicato ruolo di Gordon





ALFRED PENNYWORTH(Michael Caine): Il cavakiere oscuro è imbattibile, ma Bruce Wayne è soltanto un uomo in fondo, e quando la situazione precipita e mostra le sue debolezze, ha bisogno come tutti di essere protetto, e l'unico che è capace di farlo, è il suo fidato maggiordomo, che lo ama come fosse suo figlio, e per lui darebbe la vita. Comprendendo pur se non approvando la crociata del suo protetto, lo aiuta comunque in ogni modo a lui possibile, divenendo forse il suo maggior alleato. Non c'è neanche bisogno di parlare di Michael Caine, tutti lo conosciamo come attore, e sappiamo di cosa è capace.



LUCIUS FOX(Morgan Freeman): Certo è che Batman è insuperabile, ma sarebbe poco e nulla senza la richezza del suo alter ego, ma anche per colui che progetta e realizza il suo equipaggiamento, i suoi mezzi e le sue armi. Fedele e convinto del bene che un uomo come Wayne possa fare con il suo aiuto, scova ogni congegno di cui Batman può fare buon uso, contribuendo a renderlo imbattibile.Penso che neanche di Freeman ci sia bisogno di dire nulla!!!!!



RACHEL DAWES(Meggie Gyllenhaal):Uno dei pochi personaggi femminili di rilievo, poichè è il catalizzatore che fa divenire un onesto procuratore distrettuale, un vero criminale assetato di vendetta, ma soprattutto l'unica dopo Alfred a conoscere la vera identità di Batman, presa nel mezzo di un amore impossibile, e cui rinuncia per un altro più a portata di amno, ma a sua insaputa ancor più difficile. Questo personaggio nella seconda pellicola, assume più spessore, facendo ruotare intorno a se quasi tutto il film.



HARVEY DENT/DUE FACCE(Aaron Eckart):Dent è l'altra faccia di Batman, uno dark e gotico, l'altro solare e progressista! Coraggioso, cavaliere anche lui della crociata della legge, vuole contribuire come Batman a ripulire Gotham, e vuole farlo collaborando con lui e Gordon, ma in un momento molto difficile, ai limiti della morte, il suo destino lo cambierà, scatenando dopo un fatale evanto, tutta la sua sete di vendetta, trasformando il solare eroe della città, in un mostro sfigurato, che come una moneta possiede due facce


Non so se cisarà un terzo capitolo, troppe cose sono successe intorno a questo film, la morte di uno dei suoi protagonisti, i continui ritardi, le storie di violenza che lo hanno accompagnato, forse come nel caso de "Il Corvo" anche questo film si guadagnerà il titolo di pellicola maledetta.
Ma dentro di me spero ci sia davvero un altro capitolo della storia del cavaliere di Gotham, con tutta la sua carica di giustizia e di eoismo, perchè nel mondo in cui viviamo, anche se finti, di carta o cellulosa, abbiamo bisogno di eroi.....abbiamo bisogno di Batman, e allora dalla Wayne Tower, ancora una volta, si liberi nel cielo la sagome del pipistrello, che pattuglia la città in cerca del crimine, pronto a difendere i deboli da coloro che servono il caos.........

3 comments:

Luke Broonier said...

AhAh incredibile, non pensavo davvero di aver fatto da modello! Potenza del Comment-Day!

Cmq sia sul film non c'è proprio niente da dire...in pratica hai già detto tutto tu!
Per quanto riguarda l'ipotetico terzo episodio, Nolan sta già pensando qualcosa a riguardo, dati gli stratosferici incassi in patria americana... e chissà, potremmo sempre vedere più di un villain anche questa volta, ma ammetto che questa strategia non è che mi attizzi molto.
Se succederà come nel caso di Spiderman Man 3 in cui appariranno più di tre villain alla volta, il film potrebbe perdere di credibilità...

A parte questo ci sono buone probabilità che arrivi un reboot del personaggio di Pinguino, questo giro interpretato dal remio Oscar Philip Seymour Hoffman (se nn lo conosci consulta Wikipedia!)Non che renda tanto l'idea ma se la sua interpretazione sarà degna quasi quanto come quella del Joker secondo Ledger, potrebbe stupirci piacevolmente...sempre se DeVito non abbia nulla da obiettare!

E anche oggi ho detto la mia, vediamo cosa ne pensano gli altri!
Saluti!

Marco Dale said...

Cazzarola Oscar Philip Seymour Hoffman(ti riempiooo ti faccio godereeee) nei panni di Pinguino è un'idea geniale!
Comunque sentivo su sky che è già tutto in cantiere,quindi è più di un'idea!
Così per la cronaca,visto la morte di Ledger,l'arresto di Bale e il grave incidente d'auto che ha avuto Freeman inizio a pensare che questa pellicola sia leggermente maledetta!
PRECEDENTI DI PELLICOLE MALEDETTE:
IL CORVO Brandon Lee muore durante le riprese.
L'ESORCISTA girano voci che durante le riprese sono avvenute disgrazie a volontà all'intera troupe.
SUPERMAN Immagino che tutti voi sappiate la fine toccata al Superman di celluloide più famoso, paralizzato dal collo in giù per anni e recentemente morto (due giorni prima che qui in Italia uscisse in edicola la ristampa de La morte di Superman, gioie del marketing...).

Meno nota è stata la fine di altri due Superman di celluloide.
Uno non riuscì mai più a togliersi di dosso la tutina azzurra e il mantello, rimanendo per sempre incastrato nel eprsonaggio di Supes, finendo in depressione e togliendosi la vita dopo qualche anno.

Un altro venne ucciso con alcuni colpi d'arma da fuoco in un motel dove si era ritrato con una donna. Non ricordo se fosse sua moglie e l'omicida l'amante di lui o il marito di lei.

POLTERGEIST una serie misteriosa di morti si sono verificate tra il cast della Trilogia del film “Poltergeist”, di questa voce, pur raccontata a volte con connotazioni leggendarie, si basa su fatti vari.
Tali morti hanno inevitabilmente dato al film la proprietà di “maledetto”, tra l’altro in perfetta linea con il genere e il racconto del film, come se esso stesso abbia risvegliato spiriti maligni o demoni che abbiano poi cercato di vendicarsi su tutto il cast.
IDEA PERCHE' NON SCRIVERE UN POST DOVE CHIUNQUE PASSI PUO' LASCIARE LA STORIA SU UN FILM MALEDETTO?
A PE VAI TU O VADO IO?

Peppone said...

Porca zozza, ti vedo preparatissimo, lascio a te l'iniziativa, grazie ad entrambi per aver commentato così abbondantemente questo post, più che altro per i guai di alcuni attori, e per la memoria di Ledger ed un tecnico degli effetti speciali di cui non ricordo il nome.....sorry.

Comunque Luke, più di una voce darebbero per un terzo molto probabile capitolo dell'uomo pipistrello, nel ruolo di Riddler, l'enigmista, nientepopodimenoche......Jonny "jack Sparrow" Depp, e in quello della super sexy cat woman, rullo di tamburi.......Angelina "lara Croft" Jolie.......minchia!!!!! e scusate il francesismo!!!!!!