Wednesday, October 14, 2009

COSE D'ALTRI TEMPI

Salve a tutti, e scusate l'assenza da queste pagine virtuali, la solita vita di sempre etante altre cose mi hanno tenuto lontano per un po', e proprio in questi giorni ho riscoperto alcune cose, che appunto la solita vita ti nasconde, cose di comune vivere che afforano e diventano enormi e belle quanto meno te l'aspetti.
Qualche giorno fa, il cataclisma si è abbattuto sull'abruzzo e su Pescara in particolare, scene quasi apocalittiche hanno fatto vivere attimi di panico, un avera e propria, quanto insolita tromba d'aria, ha letteralmente sradicato alberi e divelto tetti e quant'altro! In quel di Città Sant'Angelo, non è stato tanto differente, nello specifico, a casa mia, Eolo si è dato parecchio da fare, sembrava quasi che volesse portarsi via questa casa, e forse, credo, non mi sarebbe dispiaciuto, ma questa è un altra storia, insomma, morale della favola, alle 15 e 30, la luce è andata via, per tornare alle 21 e 30!
In questo lungo lasso di tempo, senza luce, tv, radio e ogni sorta di elettrodomestico, era spento, disattivato, fuso!
Devo dire che passare sei ore senza le comodità della vita moderna, non è stato facile, ma in compenso ho avuto qualcosa di migliore.......mio Papà....

Abbimo avuto una lunga chiacchierata, fatta di ricordi, risate e qualche lacrima, ma soprattutto testimonianza del suo essere, e di quel che in fondo siamo l'uno per l'altro, è stato bello ascoltare le sue storie, òegate propio all'evento che abbiamo vissuto insieme, e ricordando, quando 50 anni fa, la situazione a casa sua, e quasi in tutto il paese, nelle campagne specialmente, era questa.
Senza corrente elettrica, e quindi senza tv, o senza frigorifero, la vita era differente, si stava più in comune, più uniti, si mangiava poco in tanti, e non tanto in pochi, si passava il tempo differentemente e più genuinamente, e ora siriesce ad apprezzare nel suo caso quelle comodità che oggi abbiamo, e di cui noi giovani specialmente abbiamo perso di vista.
Insomma ho passato una serata insolita, differente, fuori dagli schemi, ma un ottima serata, e devo dure, che qusai mi è dispiaciuto quando la luce è tornata!

3 comments:

Wasp said...

Condivido con gioia questo post, bravo Peppone!
A proposito, come va Leonardo?

Marco Dale said...

Eh si Pè,e questo il Salvatore che conosco,quello capace di catalizzare le attenzioni su di lui con i suoi racconti e sulle sue esperienze di vita,un grande uomo,e sono sicuro che tornerà presto più incazzato e combattente di prima!
Abbraccialo forte da parte mia!
P.S.come ricomincia la cassa vi vengo a trovare!!!
Dai su che oggi ti ho dato proprio una bella notizia.........rimanga tra di noi,mi raccomando!!!!!!!!!!

Peppone said...

Ciao Wasp, Leo va alla grande, cresce ed è vivace come tutti noi ci aspettavamo, tra poco dovrebbe cominciare lo svezzamento, poi ne vedremo delle belle, il nonnno ha già in proggetto pasta e salsicce da presentargli!

Marco, la notizia che mi hai dato un po' mi ridà cuore! Ce la faremo, via i nani ed i brutti da Pescara, e per una volta il nano in questione non è Berlusconi!