Sunday, February 19, 2012

NON E' L'INFERNO.....ma potrebbe anche essere peggio!!!!

Amici....come tutti gli anni mi accingo a recensire la kermesse italiana per eccellenza, il festival della canzone....Sanremo insomma!!!
Sapete, è strano parlare con le genti, e sentirsi dire: "che fai Stasera?" Ed io: "guardo Sanremo! questa è la serata finale!" E le Genti:"....ma veramente lo guardi? Perchè?"

Credetemi rimango davvero basito. Insomma si tratta della più grande manifestazione canora italiana, e per me che la musica è vita, bisogna vederlo!In passato nei suoi grandi fasti è stata davvero unica, ricca di ospiti e di partecipanti davvero notevoli! Comunque, ieri sera ho visto la finale. Tanti cantanti in gara, alcuni davvero bravi, alcuni a mio avviso davvero non adatti, ma comunque è andata, tiriamo le somme.

LA CONDUZIONE, Gianni Morandi: a tratti spaesato, tiene duro e regge il forte, tra gag e silenzi, gaffe e serietà porta a casa un 6, poteva fare meglio, il ragazzo ha le potenzialità ma non si applica, insomma non è Pipo Baudo, e neanche Bonolis, ma sicuramente non è stato come Panariello o la Ventura.

Ivana o Ivanka Mrazova: Per l'amor di Dio è bella....cioè è bella davero....ma poi? Non sa dove si trova e cosa sta co-conducendo, tant'è che all'esibizione di Alessandro Siani ammette candidamente che il suo monologo era davvero divertente, ma che non aveva capito nulla! E poi ha una risata davvero cacofonica! Voto 5 di incoraggiamento, speriamo faccia meglio nel prossimo quadrimestre

Rocco Papaleo: La rivelazione, senza affanno tiene in piedi ogni sua apparizione, e a tratti tiene in piedi anche Morandi! Sagace e preparato, sempre ironico e divertente al suo pari avrei visto bene solo Geppi Cucciari. Insomma davvero bravo, voto 8, da confermare!

E ora le pagelle dei cantanti.

"La notte" ARISA: voto 8, mertitava di più, si presenta con un brano nuovo per lei, e lo interpreta davvero bene, non si emoziona, non cede e tiene duro, la sua voce sembra diversa adatta alla canzone. Non è più il brutto anatroccolo di "sincerità", interpretando questo brano dimostra la sua maturazione....molto bene. Bene anche nei duetti con Josè Feliciano e Giovanardi dei La Cruz.

"Un pallone" SAMUELE BERSANI: voto 7 semplicemente una conferma, un bel brano fresco che si candida da subito a tormentone dell'estate, testi onirici ma mai banali, melodia accattivante, ottimo il duetto con Goran Bregovic in Romagna mia.

"Nanì" PIERDAVIDE CARONE & LUCIO DALLA: voto 8 e  1/2, per me....e badate bene per me...dovevano vincere. Quasi mi vergogno di dirlo. Non amo coloro che vengono fuori dai talent, che non passano dalla gavetta, che arrivano subito al grande pubblico senza sapere dove sono e a fare cosa. Specialmente lui che è stato più volte paragonato al grande Rino Gaetano! E si sente che Pierdavide lo ha studiato attentamente, assimilato, divorato!
E sia lui che Dalla portano a Sanremo un brano davvero fantastico, per realizzazione, interpretazione e tema trattato. Ottimo!

"Al posto del mondo" CHIARA CIVELLO: voto 6, secondo me porta una canzone non adatta alla sua voce, ma nonostante tutto fa un buon esordio a Sanremo, canta in duetto con Shaggy, che per tutto il brano, non fa altro che guardarle le tette dalla scollatura!!!! Ma d'altronde lui è mister Boombastic!

"Respirare" LOREDANA BERTE' & GIGI D'ALESSIO: voto....4.....si si voto 4 cazzarola! Innanzitutto la melodia è la stessa di alto mare, vecchio successo della Bertè, e poi sono due figure davvero brutte! Lei ormai è ndata di capoccia, lui è sempre più teschio, spocchiosi duettano con?.....Fargetta....ma che cazzo c'entra Fargetta con Sanremo?....BOCCIATIIIIIIIII

"Civediamo a cas" DOLCENERA: voto 8, una canzone davvero bella, la sentiremo parecchio per le radio. Lei fa ciò che vuole con la sua voce, sa stare bene in scena, e scrive un brano attuale ma non retorico, con un buon inciso ed un ottimo ritornello....da tenere d'occhio.

"Non è l'inferno" EMMA MARRONE:voto 5....ed è davvero regalato, semplicemente perchè è stata decretata vincitrice! Brano banale di Kekko dei Modà.....eccheppalle, avete rotto, sapete solo urlare, e nemmeno come faceva Tony Dallara! Basta con questa egemonia dei talent, non ne posso più, e poi anche lei si rende conto che non è simpatica al pubblico e nei ringraziamenti per la vittoria lo dice anche! PER ME E' NNOOOOO!!!!!!!

"E tu lo chiami Dio" EUGENIO FINARDI:voto 6. Lo davano per vincente, o almeno al podio.....io non l'ho capita, scusatemi....

"Grande mistero" IRENE FORNACIARI:voto 7. Lei mi piace, ha grinta, voce e voglia di farsi sentire, trasmette energia. Il brano di Van De Sfroos è davvero incisivo e lei lo interpreta ottimamente.....ma purtroppo non la salva neanche il duetto con Brian May....peccato.

"Canzone per un figlio" MARLENE KUNTZ:voto 8. Sono davvero sprecati per Sanremo, non fanno una musica leggera italiana e vengono penalizzati dalla loro qualità. Il duetto con Patti Smith poi è davvero da urlo, la standing ovation era davvero poco......peccato anche per loro, un po' come i La Cruz per l'anno passato

"sei tu" MATIA BAZAR:voto 5. Sono lontani i fasti di vacanze romane, o altri grandi successi, nonostante la voce di Silvia Mezzanotte. Ormai sono solo una s.p.a. suonano solo per fare soldi....e non va bene.

"sono solo parole" NOEMI:voto 7. Non la amo granchè, il brano di Moro è giusto perl la kermesse, ma secondo me non è nelle cored di Noemi. Comunque il terzo posto lo merita.

"La tua bellezza" FRANCESCO RENGA: voto 6 e 1/2. Non è il solito Renga. Interpreta bene il brano che non è un granchè, e rimedia la sufficenza piena, da riascoltare ma senza impegno....

"Per sempre" NINA ZILLI:voto 4. Non mi piace, ha una voce troppo artefatta, crede di essere Emy Winehouse....e non potrebbe neanche lucidarle la lapide. Il brano è davvero banale, da salvare soltanto la frase "perchè l'orgoglio in amore è un limite che sazia solo un istante e poi torna la fame"e poi?.....mmmmmmmhhha.....neanche da rimandare a settembre.....BBBBBBBBOCCIATAAAAAAA!!!!!!!

e poi gli ospiti?

ALESSANDRO SIANI:voto 8. E' davvero originale e fresco, non cade mai nel becero, riesce a far ridere senza sforzo. Davvero partenopeo, ma non stucchevole, e alla fine del suo monologo ci regala anche una morale che non guasta.

LUCA & PAOLO:voto 8.Semplicemente una conferma

ELISABETTA CANALIS:voto 4. E' semplicemente una conferma!

LA FARFALLINA DI BELEN:voto 10, e stop.

ADRIANO CELENTANO:voto........non lo so. So soltanto che la troppa retorica fa più male che bene. Troppo troppo esagerato a tratti....

Insomma, tra consensi e polemiche anche questo festival se ne va, lasciandoci a pensare se Celentano è andato di coccia come la Bertè, se Morandi presenterà un altro festival.....o se Belen portava o meno le mutande....Si dovrà aspettare il prossimo anno per avere delucidazioni, e tra polemiche e consensi il prossimo festival arriverà...


2 comments:

Charmless Man said...

Lo scorso anno se ti ricordi festeggiavamo la vittoria del Prof.Vecchioni, pienamente meritata. Il festival di Sanremo è la manifestazione musicale più importante e antica d'italia. C'è da dire che nel corso degli ultimi 10 anni e forse più , ha perso di credibilità.
Vuoi per gli ospiti, vuoi per i conduttori spesso fuori luogo, vuoi per le canzoni e per i voti truccati .. non è più il programma dell'anno che teneva incollati sul teleschermo milioni di famiglie italiane.
Morandi si è confermato un pessimo conduttore...gaffe terribili,come hai detto tu è sembrato sempre spaesato. A mio avviso la canzone che meritava la vittoria era quella di Arisa e di Nina Zilli.
Da podio anche quella di Lucio Dalla & Pierdavide Carone.
Gigi D'alessio e Loredana Bertè? Mah, è per questo guardo ormai pochissimo il festival di Sanremo. Con che criterio vengono ammesse certe canzoni?
Il festival dellos corso anno sarà ricordato come il trionfo della musica, della poesia e della bravura di Vecchioni. Quest'anno ricorderemo la farfallina di Belen, i fischi a Celentano e il sorriso di Ivanka che tra l'altro sembra essere la sosia di Casey Stoner.

Giuseppe said...

Caro amico mio, mi trovi d'accordo. Lo scorso anno abbiamo vinto, Vecchioni è stato il concretizzarsi di tutte le nostre aspettative. Questo festival è stato sicuramente diverso. Mi aspettavo che alcuni brani fossero più valorizzati. Il mio podio sarebbe stato Arisa, Dolcenera e Pierdavide e Dalla, in ordine sparso. Ma d'altronde non si puó sempre vincere. Ma di una cosa sono sicuro....mi piacerebbe che in una kermesse così importante ci fossero più artisti e musica di qualità, e nei partecipanti, e negli ospiti. Speriamo possa migliorare nella prossima edizione. Grazie per aver letto e commentato il mio delirio....