Thursday, February 02, 2012

L' ARIA QUASSU ODORA DI NEVE...

Così cantava Raf qualche tempo fa. E dalla finestra della nostra cucina, accucciato sul divano sotto ad un caldo plaid....osservo il mondo.
Dai tg, dai nasi freddi, e da sporadici fiocchi di neve che lenti stentano a cadere, posso dire che l'inverno sta sfogando la sua ira su di noi. La mia influenza ne è un chiaro esempio. Sapete, a volte una sana febbre è proprio quel che ci vuole per mandare a terra le nostre batterie. Certo, perchè dopo che sei andato in standby.....puoi solo ricaricare le tue pile pronto per ripartire alla grande.
A volte non capisco le mamme che si ostinano a vaccinare i propri figli per evitare che prendano una sana influenza. Questo equivale a non far sviluppare gli anticorpi necessari a combatterla. E poi, non c'è nulla di meglio di un buon riposo, di tanti fumetti e libri da leggere, di film e tanta della nostra musica da ascoltare. L'unica cosa che manca sono le coccole del mio dolce amore, che presto tornerà dal lavoro. E allora ancora per poco mi godo il riposo, e se verrà giù....un po' della candida e soffice neve.

1 comment:

Holly.Edie,Lulamae,Anna Bolena said...

"questo equivale a non far sviluppare gli anticorpi". L'amore materno(e paterno)non accetta l'idea di far provare ai figli esperienze negative.Magari un giorno diventando genitori,capiremo questo mistero.
:)