Monday, September 14, 2009

Salve a tutti, purtroppo in questo momento non mi riesce tanto di trasmettere i miei pensieri alle mani e quindi alla tastiera, gli ultimi eventi davvero dolorosi e negativi, mi hanno davvero segnato, e poca è la voglia di scrivere, ma poi ci ripenso su e credo che forse può essere un buon viatico.
Ora mi sento come un involucro vuoto, una bottiglia di plastica accartocciata pronta per essere smaltita nel cassonetto dei rifiuti, le funzioni più basilari sono difficilissime, figurarsi poi articolare un discorso od un pensiero un po' più complesso, eppure anche solo per scaricare nervi e tensioni sto qui a scrivere, ci sto ora perchè la situazione con la lentezza di una lumaca sta cercando di risalire, l'unico bisogno che ho ora è avere la certazza degli affetti di coloro che mi amano, e devo dire con estrema sincerità e fierezza.....sono davvero tanti, e alcuni più di altri, senza denigrare nessuno per amor del cielo, ma quelle piccole affinità elettive, quei sentimenti puri, l'amore per te può provarlo solo una persona, che ti sta accanto finchè anche il mondo non crolla, dato che in questi giorni una grande fetta del mio mondo è collassata su se stessa. Magari più in la sarò in grado di parlarne ancor più serenamente, ma ora, il dolore è immenso, ma grazie a tutti voi che mi state accanto, grazie a te che mi segui come un ombra e ti preoccupi per me, e grazie a colei che mi ha amato fino alla fine, che da lassù mi guarda e mi segue proteggendomi

18 comments:

Francesco said...

Ciao Pe.
Mi fa tanto piacere ritrovarti qui. E al di la di ogni parola banale e di circostanza che si potrebbe usare in questi maledetti casi, vorrei dirti che sono felice di vedere questa pagina in più sul tuo blog; perché seppure piccolo segnale..è un segnale!
Forza Pe!

Peppone said...

Grazie Frà, apprezzo tanto quel che tu e tutti gli altri che tengono a me e che mi vogliono bene, state facendo, già solo la vostra presenza mi da forza per andere avanti

IlMode said...

Devo essere sincero, non so come comportarmi. I dubbi mi travolgono quando penso di fare o dire qualcosa perchè la paura di non avere il giusto tatto mi terrorizza.
Penso a quella triste domenica, al tuo viso che in quella sfumatura mai avevo visto.
Al mio impacciato abbraccio che nonostante tutto non ha potuto fermare l'onda che a tirato fuori quel "ti voglio bene". Semplice e chiaro come il mattino. Cristallino ma al contempo pieno di tutto. Dell'affetto, della stima e del rispetto che provo e che negli anni ci ha portato a vivere situazioni incredibili.
Sei la testardaggine in persona quando ti ci metti, ma sai essere il miglior amico e "compagno di giochi" che possa esserci.
Tu lo sai, sono un inguaribile ottimista e non posso non pensare a tutti coloro che insieme e magari anche più di me, provano gli stessi sentimenti.
Spero possa darti la forza necessaria ad affrontare anche molto più di tutto questo.

Laura said...

ciao Peppino, sono Laura (la ragazza di Luigi Tencar).
so che definirmi tua amica è una cosa esagerata, però da quel poco che ti conosco posso dire con certezza che sei una splendida persona, e sono voluta venire perchè so che in questi momenti spiacevoli si ha bisogno, più che in ogni altro momento, del sostegno degli amici...
ripeto, non sarò tua amica, però...sei un grande e spero che il nostro sostegno possa esserti d'aiuto...
a nome di tutti,
ti vogliamo bene e ti siamo vicini...più di quanto possa sembrare...

Anonymous said...

Bentornato Fratè,
non credo di poter aggiungere altro rispetto a quanto già detto negli ultimi dolorosissimi giorni; sai che puoi contare su di me, su tutti noi per qualsiasi cosa tu abbia bisogno.
Mai potremo colmare la tua gravissima perdita, ma ti prego di credere che il nostro affetto per te è infinito e che personalmente prometto di aiutarti come posso a risalire questa china faticosa.
Con immensa stima e profondo rispetto.
Carcasso e tutta la comitiva teatina/francavillese

Peppone said...

Le parole no bastano mai, e non sono mai esatte, o giuste, ma credetemi io non ne ho più. Ma non per il dolore, o la tristezza, io non ne ho più per dire quanto provo in questo momento.
credetemi tutti, io non pensavo di avere così tanti amici, così tante persone che davvero mi vogliono bene. Amici di vecchia data come Mirko, Marco Massimo o Mariagrazia, Gaspare e tantissimi altri, ma come anche i più recenti, come il mio Lorenzo, Laura e Luigi, Alvise Tania e Claudio, Piero Andrea e Luca, Serena Marco Yuri e Ramona, Francesco e Serenella e infiniti altri, voi tutti che quella tragica domenica eravate la fuori quella chiesa, ad aspettarmi, a soffrire con e per me, ad aiutarmi, e a stringersi come corpo unico su di me, quasi come a cercare di nascondermi al dolore della mia perdita, quasi per no farmi vedere, io a voi tutti posso dire solo grazie, infinitamente grazie, tante volte negli ultimi giorni ho pensato di chiudere questo piccolo spazio nella rete, ma poi ho pensato che non sarebbe stato giusto per voi, per me.......ma soprattutto per lei, che tante volte mi chiedeva cosa stessi facendo, ticchettando le dita sulla tastiera, e io le spiegavo per l'ennesima volta cosa fosse questo blog, e allora continuerò a farlo vivere per tutti questi motivi.

Grazie davvero, ho bisogno di tutti voi, perciò continuate a starmi vicino, ve ne prego, e non smettero mai di ringraziarvi.

Peppe

Tencar said...

Ti do anche io il bentornato, Peppino.
So quanto possa essere dolorosa una perdita e che certi vuoti non possono essere colmati, non subito, perlomeno.
Sappi che hai tanti amici che ti vogliono bene e che ti stimano, sei veramente un grande e credo di avertelo detto già tantissime volte. Se ti serve qualsiasi cosa, non esitare a chiedere.
Un abbraccio fortissimo!

Arcadi said...

Sai... delle volte non so che dire, non so che fare... le parole delle volte non bastano. Ho sentito il desiderio quel maledetto giorno, di venirti anche se pur per poco a darti un abbraccio, nel silenzio che ci ha legato. Sai che se pur lontano (conosci i miei ritmi di vita) ti penso sempre, sperando che prima o poi, qualche mio pensiero arrivi. Certo è, che ti sono vicino. Forza Pè... Forza

Marco Dale said...

Daje Pè,sai quanto ti voglio bene........ti vogliamo bene,e posso giurarti che solo non sarai mai,ti feci presente in un altro momento chiedendoti di non rispondere al mio messaggio di quello che provo nei tuoi confronti e oggi più che mai confermo quello che ho scritto in quell'sms!!!!
SABATO INVADIAMO NOCCIANO,CARICHIAMO I CERASA E IL PASTORE TEDESCO KAIIIIII,MI RACCOMANDO PORTA LE MAZZE ;-)!!!!

P.S. SABATO SERA PIZZA???????
ASPETTIAMO LE VOSTRE ADESIONI PER UNA SERATA A BASE DI PIZZA E BIRRA DA PASSARE IN COMPAGNIA PER FARE CHIACCHIERE E PER RIDERE UN PO'!!!
MODE,MASSI,MARIAGRAZIA1,MARIAGRAZIA2,SERE',FRA',GAS,LORENZO,ALVISE E TUTTI GLI ALTRI CHE PASSATE DI QUA ......SE CI SIETE BATTETE UN COLPO........MA BELLO FORTE!!!
A PE' E' NATURALE CHE DEVI ESSERCI TU,ALTRIMENTI CHE STEM A PETTINA LE BAMBOLE??!!!

Anonymous said...

Ma eventualmente sono titolato anche io a battere sto colpo bello forte? A Mà fammi sapere (passa in negozio uno di questi pomeriggi, oppure chiamami 085292322) che a fare casino con Peppe e a sparare cazzate SU Peppe ci terrei tanto.
Abbraccio cordiale by Carcasso

Anonymous said...

Io e Frà ci siamo alla grande!!!Sabato seratone!!!!
Mi aggiungo al DAJE Pèèèèèèèèèè!!!
Bacio gigante!!
Serenella

Marco Dale said...

Lorè sei titolato???!!ma sti scherzà??Cccceeerrrrtttamente,passo in negozio domani oppure ti chiamo,vediamo come mi restituisce al pomeriggio il turno di mattina!!!!
Comunque,sfidare una bella metrata di pizza non sarebbe male,ma anche dù rrustill!!!!
A Pè??!!!
Forza gente più siamo....meglio stiamo!!!

Marco Dale said...

è partito il "Daje Pè"!!!!!!!!!!!

Anonymous said...

Caro amico, anche in questo momento difficile dai sempre il meglio che ai dentro dimostrando a noi tutti l'uomo sincero che sei,ma soprattutto il Peppe umile.
Un forte abbraccio Alex

Mariagrazia said...

Mi unisco anch'io al DAJE Pèèèèèèèèèè!!!
Un pensiero ed un abbraccio grande.
Mariagrazia

Ps. Sabato sera ci siamo anche io e Massi.

Marco Dale said...

Grande Mary!Ti faccio sapere io tramite sms!
P.S mandami il numero sulla mia email marco77mda@libero.it
un abbraccio a te e Massi

The Boss said...

Se ci riesco mi invento una pizza nuova che nella serata farete farcire appositamente per PEPPE.... l'invenzione sarà chiamata

Péppizza....

(poi mi dite com'è....)

Anonymous said...

Dal più profondo del cuore daje Pèèè!!
Un "magnetico" abbraccio!!!
Nicola